How To: Conservare gli abiti da uomo

Per mantenere bello un abito nel tempo è necessario prendersene cura in modo sistematico e costante.

Gli abiti vanno tenuti in posizione verticale nell'armadio, appesi su appropriati appendiabiti, per evitare che si deformino sconsiglio vivamente di usare le grucce metalliche, perfette quelle in legno di cedro,  che assorbono l’umidità e funzionano come repellenti per insetti.

L’ideale è conservarli all’interno di un porta abiti, in tal caso vi consiglio di lasciare la zip di chiusura leggermente aperta in modo che passi un po’ d'aria e faccia respirare l'abito proteggendolo dall’insorgere di muffe, tarme ed acari.

Farei un appunto per gli abiti in lana e il pericolo delle falene che tendono ad essere una vera e propria condanna a morte. Per prevenire che ciò accada,  consiglio di tenere regolarmente  pulito l’armadio utilizzando alcuni accorgimenti. 

Un buon metodo è ricorrere alla naftalina, che ha sicuramente un odore sgradevole ma funziona molto bene. Un’altra opzione sono le foglie di lavanda essiccate, che sistemate in sacchetti sigillati posti nelle tasche dell’abito respingono le falene senza cattivi odori.

 

Gruccia Cedro.png

Appendiabiti in Cedro

Il legno di cedro è famoso per  il suo forte potere aromatico, per la sua leggerezza e per la grande resistenze. Infatti è molto amato nel mondo dell’artigianato per la produzione di mobili e armadi. Gli anziani mobilieri usano il legno di cedro per il caratteristico profumo che lo rende perfetto per le basi dei cassetti da biancheria o per il rivestimento interno degli armadi. Il legno di cedro riesce a sprigionare una forte essenza che colpisce subito l’olfatto umano, è il materiale perfetto per chi desidera cassetti e armadi profumati! Un’altra ragione che vede l’utilizzo del legno di cedro per la costruzione di cassetti, armadi e appendiabiti è che quello stesso odore che noi apprezziamo è sgradito agli insetti del legno.

Stiratrici a vapore - gentlemans guide - toropey.png

Stiratrice a Vapore

Il vantaggio ottenuto dalla stiratrice a vapore è l’assenza di contatto diretto tra la piastra del ferro e i tessuti, un metodo efficace e innovativo per rimuovere le pieghe senza mai bruciare le fibre, che esse siano sintetiche o naturali. Un ulteriore vantaggio funzionale è quello relativo alla praticità di una stiratura che non richiede la presenza di un asse da stiro, nè il posizionamento del capo su quest’ultimo.

porta abiti.png

Porta Abiti

Custodire un abito di valore protegendolo da polvere e insetti o trasportandolo in viaggia, specialmente per gli abiti più delicati, porta ad aver a che fare con un problema non da poco. Il porta abiti si rivela utile, e addirittura indispensabile quando si viaggia con capi di valore. Vi sarà capitato o vi capiterà di sicuro viaggiare da una città a un’altra, magari per prendere parte a un matrimonio, a una cerimonia, o a un’importante riunione di lavoro e in questi casi il problema del trasporto si fa importante e il porta abiti è sicuramente uno degli accessori da avere.

 

 

Appenderli nel modo giusto e avere cura dell'armadio è decisamente un punto importante, ma anche quando lo si indossati è utile tenere presente alcuni accorgimenti, ad esempio evitare di utilizzare lo stesso vestito per due giorni di fila o dimenticarsi di pulirlo quotidianamente da polvere, piccole macchie e residui nelle tasche. Avere un'occhio di riguardo per la cura delle tasche svuotandole ed evitando di riempirle eccessivamente può sicuramente aiutare a non far sformare l'abito, la pressione sulle cuciture portata dal peso degli oggetti tende ad allargare il tessuto rendendolo poco uniforme e di cattiva immagine. Per quanto riguarda la pulizia a secco, vi sconsiglia di portarli in lavanderia troppo spesso, il lavaggio dovrebbe avvenire solo quando l’abito è davvero sporco poiché le sostanze chimiche coinvolte potrebbero rovinarli.

Una spazzola per abiti e una stiratrice a vapore sono più che sufficienti per una "fast cleaning" a portata di mano.

Un ultimo accorgimento ma non per importanza, va decisamente fatto sul modo di sedersi, prima di prendere posto vi consiglio di sbottonare la giacca del vestito, in modo da non creare tensione su di esso e di tirare su i pantaloni all’altezza della coscia una volta seduti, accorgimenti che aiuteranno ad evitare di rovinare l’abito facendolo durare molto più a lungo.